Consigli immobiliari

Una nuova risorsa per chi si avvicina al mondo immobiliare

img areariservata
Vuoi pubblicare un articolo su CASAndo?

Il lastrico solare e le Terrazze a livello

Il lastrico solare
Il lastrico solare è quella superfice piana posta nella parte superiore del condominio e svolge essenzialmente la funzione di copertura.
Il codice civile si è occupato più volte in maniera specifica del lastrico solare;
si parla quindi di comunione anche per questa particolare struttura edilizia di copertura, a meno che non risulti indicato diversamente.
L’uso del lastrico solare quindi non è per definizione comune a tutti i condomini; se ci sono condomini che ne hanno l’uso esclusivo questi saranno infatti tenuti a contribuire alle spese derivanti dal lastrico solare per 1/3, i rimanenti 2/3 andranno a carico dei rimanenti condomini o della parte a cui il lastrico solare serve secondo il valore di piano o della porzione di piano di ognuno.
Questa ripartizione è da considerarsi valida a meno che  la riparazione (o la spesa in generale) non derivi da un fatto imputabile ad un solo condomino. Si tenga presente che ci sono anche casi specifici in cui la riparazione derivi dal singolo condomino ma anche in considerazione di vizi o carenze costruttive originarie su cui la cassazione si è espressa ma che non verranno trattati di seguito.


Terrazze a livello
La definizione di terrazza a livello è più ostica. Essa è una superficie scoperta posta al sommo di alcuni vani ma, allo stesso tempo, sullo stesso piani di altri di cui è parte integrante sia da un punto di vista strutturale che funzionale.
La terrazza a livello se funge anche da copertura per i piani sottostanti può essere di proprietà comune quando vi si può accedere autonomamente ed è di pubblico utilizzo da parte di tutti i condomini. Tuttavia  essa può essere anche di proprietà esclusiva (anche se non risulta dal titolo), quando strutturalmente e funzionalmente è parte integrante del piano a cui è annessa rendendo quindi il proprietario dell’appartamento da cui vi si accede proprietario esclusivo e mandando in secondo piano la sua funzione di copertura. Il proprietario della terrazza a livello che svolge anche funzione di copertura è liberato da responsabilità per danni derivati agli appartamenti sottostanti dando prova di eventualità di forza maggiore o di caso fortuito.
Per quanto riguarda le spese, anche in questo caso se ci sono condomini che ne hanno l’uso esclusivo questi saranno infatti tenuti a contribuire alle spese derivanti dalle terrazze a livello per 1/3, i rimanenti 2/3 andranno a carico dei rimanenti condomini o della parte a cui il lastrico solare serve secondo il valore di piano o della porzione di piano di ognuno.
Si tenga presenta che a questa suddivisione delle spese va fatta una ulteriore differenziazione per il terzo a carico dei condomini: chi infatti ha un appartamento coperto dal lastrico (o terrazza)ha una maggiore percentuale.

Autore:  Redazione   
    
          Share on Tumblr




Newsletter

Iscriviti a CASAndo utile

Cosa devi fare?

Devo affittare/andare in affitto
Devo comprare/vendere casa
Devo ristrutturare casa
Devo traslocare
Documenti utili
Il condominio - regole

▲ Torna su