Consigli immobiliari

Una nuova risorsa per chi si avvicina al mondo immobiliare

img areariservata
Vuoi pubblicare un articolo su "Consigli immobiliari"?

Vuoi cercare qualche casa in affitto?

Vuoi cercare qualche casa in vendita?

Vuoi cercare la casa con GoogleMap?
Bookmark and Share

Opere di manutenzione straordinaria

b) "interventi di manutenzione straordinaria", le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni di uso;
a differenza degli interventi di manutenzione ordinaria sugli immobili che sempre nell’articolo 3 nel ma nel punto “a”:
a)"interventi di manutenzione ordinaria", gli interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti;
In base alla normativa, tutti gli interventi di manutenzione straordinaria sugli immobili, sono quelli in cui necessitano autorizzazione edilizia rilasciata dagli uffici tecnici comunali “sportello unico per l'edilizia”.  D.I.A. e dopo 30 giorni si può iniziare.
In pratica sono quindi tutti quei lavori che servono per conservare e garantirne nel tempo l’utilizzo, la dovuta sicurezza ed il mantenimento della destinazione d’uso, riparare o sostituire tutte le finiture, e mantenere in efficienza tutti gli impianti presenti nell’immobile.
Tutti interventi fatti ovviamente su edifici già esistenti. Possono comprendere lavori del tipo:
- eseguire muri di sostegno, solette, architravi, oppure la sostituzione di parti di struttura o il semplice consolidamento o rinnovamento.
- realizzare nuovi servizi igienici o tecnologici.
- modificare la disposizione degli ambienti.
- creazione di cortili.
- interventi su facciate.
- suddividere una unità immobiliare in più unità abitative o il contrario.
Per i lavori di manutenzione straordinaria, affinché rientrino nelle piccole opere devono assolutamente evitare di realizzare un edificio completamente diverso per aspetto, uso e forma rispetto al precedente.

Autore:  Redazione   


Newsletter

Iscriviti a CASAndo utile

Cosa devi fare?

Devo affittare/andare in affitto
Devo comprare/vendere casa
Devo ristrutturare casa
Devo traslocare
Documenti utili
Il condominio - regole

▲ Torna su