Consigli immobiliari

Una nuova risorsa per chi si avvicina al mondo immobiliare

img areariservata
Vuoi pubblicare un articolo su CASAndo?

Ristrutturare casa – Agevolazioni e Detrazioni Fiscali

Per le ristrutturazioni ci sono diverse agevolazioni e detrazioni fiscali, analizziamo in dettaglio:

Le  possibili agevolazioni possono riguardare il mutuo e l’iva , mentre le detrazioni fiscali riguardano un rimborso di una parte della spesa di ristrutturazione nel tempo da parte dello stato sulla dichiarazione dei redditi.

Anche in questo capitolo bisogna fare delle differenziazioni, infatti ci sono agevolazioni e detrazione per la prima casa che non possono essere usufruiti da chi ristruttura una seconda casa.

 

Agevolazioni

Nel caso di prima casa, per poter usufruire delle agevolazione che andremo ad elencare, è ovvio che i lavori devono essere eseguiti sempre nell’ambito di appalti con ditte che hanno tutti i requisiti (durc,ecc).

Le agevolazioni sono:

- se necessita di richiesta di mutuo per ristrutturazione usufruire di un tasso agevolato.

- riduzione iva al 4% se i lavori sono diretti all’eliminazione di barriere architettoniche per qualsiasi tipo di immobile.  Riduzione al 10% per qualsiasi altro tipo di ristrutturazione sia ordinaria che straordinaria, la finanziaria 2010 lo ha reso permanente.

Nel caso di seconde case come per le prime case per poter usufruire delle agevolazione che andremo ad elencare è ovvio che i lavori devono essere eseguiti sempre nell’ambito di appalti con ditte che hanno tutti i requisiti (durc,ecc).

Ha solo l’agevolazione dell’iva:

- riduzione iva al 4% se i lavori sono diretti all’eliminazione di barriere architettoniche per qualsiasi tipo di immobile.  Riduzione al 10% per qualsiasi altro tipo di ristrutturazione sia ordinaria che straordinaria, la finanziaria 2010  lo  ha reso permanente.

 

Detrazioni fiscali

Nel caso di prima casa anche in questo caso per poter usufruire delle detrazioni fiscali che andremo ad elencare è ovvio che i lavori devono essere eseguiti sempre nell’ambito di appalti con ditte che hanno tutti i requisiti (durc).

Le Detrazioni fiscali  sono:

- Detrazione interessi passivi mutuo: se necessita di richiesta di mutuo per ristrutturazione la possibilità di poter scaricare in detrazione nella dichiarazione dei redditi gli interessi passivi per un importo massimo pari ad euro  2582,28 per ciascun anno d’imposta e su questo importo di può importo si detrae il 19%. Per poter usufruire di questa detrazione ci devono essere delle condizioni:

            a) Il mutuo deve essere stipulato non oltre sei mesi prima o dopo l’inizio dei lavori.

            b) Il contratto di mutuo deve essere intestato dal proprietario dell’immobile

            c)  l’immobile dovrà essere adibito ad abitazione principale entro e non oltre i sei mesi dalla fine dei lavori.

- Detrazione spese ristrutturazione

Questo settore è molto particolare in quanto la quota di detrazione è soggetta a continue variazioni in base alla disponibilità finanziarie ed alle politiche economiche dello stato.

Ad oggi, per le spese sostenute fino al 25 giugno 2012 la detrazione è del 36% fino ad un importo di 48000 euro, dal 26 giugno 2012 fino al 30 giugno 2013 è invece del 50% per importi fino  a 96000 euro per poi tornare al 36% salvo altre delibere future dello stato.

Questi importi dovranno essere ripartiti in dieci quote annuali di pari importo, dall’anno in cui è stata sostenuta la spesa e successivi

Possono beneficiare di tale detrazione non solo i proprietari ma anche chi ne gode l’uso:

-proprietari

-usufruttuari

-locatari

L’elenco dei lavori che possono usufruire di questa detrazione potete verificarli direttamente su questo elenco lavori per detrazioni irpef 

 

Nel caso di seconde case

come per le prime case per poter usufruire delle agevolazione che andremo ad elencare è ovvio che i lavori devono essere eseguiti sempre nell’ambito di appalti con ditte che hanno tutti i requisiti (durc).

Non si hanno detrazione sugli interessi passivi ma solo la detrazione per spese di ristrutturazione, come spiegato sopra.

Autore:  Redazione   
    
          Share on Tumblr




Newsletter

Iscriviti a CASAndo utile

Cosa devi fare?

Devo affittare/andare in affitto
Devo comprare/vendere casa
Devo ristrutturare casa
Devo traslocare
Documenti utili
Il condominio - regole

▲ Torna su