Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo ALLUVIONE IN TEXAS E OKLAHOMA
Categorie in cui questo articolo è presente :   Cronaca            

28 Maggio 2015

Washington. Diciotto morti, otto dispersi e numerosi danni: questo il bilancio dell’alluvione, letteralmente una terribile tempesta di pioggia avvenuta in America e più precisamente abbattutasi negli stati del Texas e dell’Oklahoma. Quelli uccisi dalle inondazioni in Texas e Oklahoma sono pari a 18, per il momento.

Il bilancio delle vittime continua a salire, i residenti dicono che ora sono preparati per qualsiasi evenienza.

Il bilancio delle vittime delle forti tempeste e delle inondazioni che hanno colpito il Texas e Oklahoma dallo scorso fine settimana è stato 18, una cifra che i funzionari temono in aumento in quanto vi sono ancora una decina di dispersi.

Gli ultimi rapporti forniti dagli enti locali indicano che 10 delle morti si sono verificate in Texas, quattro nella città di Houston, che è letteralmente nel fango dopo una notte di pioggia torrenziale.

Inoltre, il National Weather Service ha previsto ancora pioggia nelle parti più colpite del Texas, con possibili rovesci e temporali nella zona di Houston.

Il suo sindaco, Annise Parker, ha detto che circa 2.500 persone hanno abbandonato i loro veicoli sulle strade allagate dalle inondazioni e che le autorità hanno organizzato più di 500 salvataggi durante la notte.

Inoltre, circa 4.000 case sono state danneggiate in questa città, la più popolosa del Texas e la quarta del paese.

A Hays County, una delle più colpite dalla tempesta in Texas, l'Office of Emergency Management ha riportato due morti per le inondazioni del fiume bianco, mentre le squadre di soccorso sono alla ricerca di una decina di dispersi.

Il presidente Usa Barack Obama ha promesso risorse federali per limitare i danni causati dalle tempeste in Texas, il cui governatore, Greg Abbott, ha già dichiarato 37 contee come aree disastrate finora.

"Data l'entità e ciò che è successo in un tempo così breve, non ho mai visto niente di simile", ha dichiarato Rick Flanagan, Houston coordinatore dell'emergenza.

Nel frattempo, le autorità dell’ Oklahoma hanno segnalato la morte di altre sei persone a causa dei cicloni, tempeste e alluvioni.

L'inondazione ha costretto alla chiusura di diverse strade.

L’Interstate 45, nei pressi del centro della città, aveva file di auto che si estendevano per miglia al mattino, e diversi automobilisti hanno spinto i propri veicoli in direzione opposta per evitare l'acqua.

Una portavoce del distretto di Harris County, nella zona di Houston, ha detto che finora sono circa le 700 case interessate dai danni.

Il danno peggiore provocati dalle inondazioni si è verificato in Wimberley, famosa località turistica sulle rive del fiume bianco nel corridoio tra Austin e San Antonio.

La ricerca dei dispersi si è conclusa lunedi notte, il che significa che ci si aspetta di trovare altri sopravvissuti tra le macerie delle inondazioni, ha detto Trey Hatt, portavoce del Centro di Operazioni di Emergenza Hays County.

Una persona è morta nella città di San Marcos in Texas e almeno altri due sono disperse. Ci sono altri otto dispersi in Wimberley, nello stesso stato, secondo il sito "kxan.com".

"Abbiamo subito danni alle infrastrutture in tutta la contea", ha detto il capo dei Vigili del Fuoco Ken Bell. "Sono cadute linee elettriche, vi sono detriti sulle strade e alcuni pilastri di ponti sono compromessi." ha aggiunto.

Fonte:  Manuela Velini   
Tags in cui l'articolo è presente :    U.S.A.    Alluvioni         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags