Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Auto si schianta contro la Casa Bianca: scatta subito l’allarme
Categorie in cui questo articolo è presente :   Attualità    Gossip         

12 Marzo 2015

I funzionari stanno indagando su una coppia dei migliori agenti dei servizi segreti che con la loro auto si sono schiantati contro uno dei cancelli della Casa Bianca dopo aver partecipato ad un party lo scorso Mercoledì sera.

Il presunto incidente è stato segnalato nella mattinata di Mercoledì dal Washington Post, che ha affermato che i due agenti coinvolti erano un supervisore senior a Washington e Mark Connolly, che il giornale ha descritto come una sorta di braccio destro di Obama. Secondo il Post, gli ufficiali in servizio volevano arrestare gli agenti e effettuare l’alcol test dopo lo schianto, ma gli ufficiali sono stati mandati a casa dal supervisore di turno di notte.

Il portavoce dei servizi segreti Nicole Mainor ha inviato una comunicazione a Business Insider dicendo che l'agenzia è a conoscenza delle accuse di cattiva condotta che coinvolge i due dei loro dipendenti presso il Complesso della Casa Bianca la sera del 3/4/15.

"Se si proverà la cattiva condotta, verranno intraprese azioni appropriate sulla base di regole e regolamenti stabiliti", ha detto Mainor.

Mainor ha anche detto che il Joseph Clancy, ovvero il direttore dei Servizi Segreti, era stato informato su queste accuse e ha girato questa indagine al Dipartimento di Homeland Security all’attenzione dell'Ispettore Generale.

"Il Servizio Segreto coopererà pienamente con il Dipartimento di Homeland Security in collaborazione con l'Ispettore Generale in questa indagine, ha detto Mainor.

Un funzionario dei servizi segreti ha detto al Business Insider che i due dipendenti coinvolti nelle indagini sono stati già riassegnati ad altre attività, ma non di vigilanza, e non operative.

Secondo il Post, i due agenti hanno partecipato ad un party per la partenza del portavoce dei servizi segreti Edwin Donovan prima dello schianto. Alcuni testimoni hanno riferito di aver visto le luci lampeggianti della vettura degli agenti, impegnati nel tentativo di controllare una sezione del complesso che era stata chiusa a causa di un pacco sospetto. Il veicolo avrebbe oltrepassato il nastro di sicurezza istituito nell'ambito delle indagini prima di schiantarsi contro la barricata.

"Il Presidente è a conoscenza delle accuse e sostiene la decisione del direttore Clancy per girare le indagini all’ Ispettore Generale per un esame approfondito," ha detto il funzionario.

Il funzionario ha detto anche che non avrebbero "commentato ulteriormente questo episodio mentre l'inchiesta è in corso."

Il Post ha osservato che è contrario ai regolamenti per gli agenti dei servizi segreti l’ utilizzo di luci lampeggianti delle vetture senza una ragione o per usare un veicolo del governo dopo aver bevuto.

Questo incidente però come logico, ha messo in allarme comunque il Presidente e i Servizi Segreti, sempre in allerta dopo gli attentati dell’11 settembre.

Alla fine dell'anno scorso, gli agenti non sono riusciti a fermare un intruso che prima scalato la recinzione della Casa Bianca e poi è riuscito ad entrare all'interno dell'edificio. 

Fonte:  Manuela Velini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Barak Obama            
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags