Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Crisi: da gennaio chiusi ogni giorno 34 negozi al dettaglio
Categorie in cui questo articolo è presente :   Attualità    Cronaca    Economia e Politica      
immagine dell'articolo

12 Ottobre 2013
La crisi ha colpito duramente le imprese del commercio al dettaglio, in particolate tessile, abbigliamento e calzature. Solo nei primi otto mesi del 2013, secondo i dati dell’Osservatorio Confesercenti, hanno chiuso l’attività 8.162 aziende, al ritmo di oltre 34 al giorno. La riduzione drastica delle vendite ed il conseguente lievitare dei magazzini, oltre all’incremento dei costi di gestione e alla pressione fiscale, hanno indotto molti ad alzare le braccia in segno di resa. Confesercenti Fismo, per fronteggiare questa emorragia e rilanciare il settore, ha accolto e fatto sua la proposta di cooperazione tra imprese produttrici e negozi di moda attraverso il progetto ‘Altoitalianò, con l’obiettivo di creare un nuovo equilibrio fra distribuzione commerciale e produzione, fra rischio e redditività.

Tags in cui l'articolo è presente :    Statistiche    Crisi economica         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags