Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo E’ MORTO RUTGER GUNNARSSON, BASSISTA DEGLI ABBA
Categorie in cui questo articolo è presente :   Attualità            

13 Maggio 2015

Rutger era nato a Linkoping in Svezia, nel 1946, mentre lo studio della chitarra avvenne nella scuola Royal College of Music a Stoccolma.

Musicista e compositore, Gunnarsson formò la pop band svedese insieme ai suoi amici Bjorn Ulvaeus a Benny Andersson e le due ragazze Frida Lvnstad e Agnetha Faltskog.

Nel corso della sua carriera, oltre che a suonare in tutti i dischi del famoso gruppo pop svedese collaborò, in qualità di arrangiatore, con Celine Dion ed Elton John.

Fu anche produttore, nel corso della sua carriera, di vari artisti sia svedesi che stranieri, tra i quali Gwen Stefani e contribuì agli arrangiamenti di alcuni meravigliosi musical, oltre che a Mamma Mia anche Rhapsody in rock, Les Misérables, 007 e Bananas Pajamas.

Gunnarsson , detto anche “ l’invisibile” per essere stato sempre nell’ombra rispetto agli altri componenti degli ABBA, aveva iniziato la sua carriera musicale con gli Hootenanny Singers dove conobbe Bjom Ulvaeus con il quale appunto più avanti formò il quartetto.

Gli Abba iniziarono una lunga carriera negli anni 70 ed ebbero un successo che si prolungò nel tempo, hanno venduto 380 milioni di dischi in tutto il mondo, con una vendita costante nel tempo e sono considerati tra i più celebri esponenti della musica pop internazionale.

Il gruppo si costituì intorno al 1970 con la stessa formazione costante, il loro nome è stato estrapolato dalle iniziali del nome dei quattro cantanti, ABBA appunto, i dischi venivano messi in ordine alfabetico e quindi con questo stratagemma erano ben visibili sugli scaffali dei negozi di dischi, quattro anni più tardi vinsero l’edizione dell’Eurovision Song Contest con la canzone Waterloo.

Il successo durò una decina d’anni, quando erano all’apice del successo entrambi i matrimoni dei componenti del gruppo fallirono e il gruppo si sciolse infine nel 1982.

Da allora non cantarono più insieme anche se ci fu una proposta per un tour di 100 concerti con un compenso pari ad un miliardo di dollari, ma rifiutarono per non deludere i fan.

Nel marzo 2010 sono stati inseriti nella Roch and Roll Hall of Fame a coronamento della loro carriera.

Rutger lasciava agli altri componenti della band le mise vistose, le presenze e le copertine platinate, lui, l’”invisibile”, si vedeva raramente, sempre in secondo piano, sempre, appunto, nell’ombra.

I componenti del quartetto incarnavano la doppia coppia, una la bellezza bionda e l’altra bruna, che faceva impazzire i fan, ma la loro musica è stata determinante per il successo planetario che vanta milioni di dischi venduti dagli anni 70 ad oggi ed almeno 40 album pubblicate tra raccolte e live, e un museo nel cuore di Stoccolma completamente dedicato a loro.

Fonte:  Manuela Velini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Canzone    Musica         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags