Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo IL CINEMA PIANGE LA MORTE DI CHRISTOPHER LEE
Categorie in cui questo articolo è presente :   Attualità    Cinema e TV         

20 Giugno 2015

Il cinema piange la morte di Sir Christopher Frank Carandini Lee, nato il 27 maggio del 1922 e morto il 7 Giugno 2015: è stato uno straordinario attore inglese, cantante e autore. Con una carriera durata quasi 70 anni, Lee inizialmente ha interpretato cattivi ed è diventato noto per il suo ruolo del Conte Dracula in una serie di film horror di Hammer. I suoi altri ruoli cinematografici includono Francisco Scaramanga nel film di James Bond -L'uomo dalla pistola d'oro (1974), Saruman in Il Signore degli Anelli cinematografico (2001-2003) e la trilogia Hobbit (2012-2014), e il Conte Dooku / Darth Tyranus negli ultimi due film della trilogia prequel di Star Wars (2002 e 2005) e Star Wars: The Clone Wars (2008).

Lee è stato nominato cavaliere per i suoi ruoli a teatro e l’attività nella beneficenza nel 2009, ha ricevuto il premio BAFTA nel 2011 e ha ricevuto il premio BFI nel 2013. Lee ha sempre considerato la sua migliore prestazione come fondatore del Pakistan Mohammed Ali Jinnah nel film biografico Jinnah (1998) , e il suo miglior film l’ horror britannico The Wicker Man (1973).

Sempre conosciuto come attore per la sua forte voce profonda, Lee era anche conosciuto per la sua abilità di canto, registrando vari brani musicali tra il 1986 e il 1998 e il symphonic metal album Charlemagne: By the Sword e The Cross nel 2010 dopo aver lavorato con diverse metal band dal 2005. Egli è stato insignito con il premio "Spirit of Metal" alla cerimonia dei Metal Hammer Golden God Awards 2010.

Il primo film di Lee e sicuramente quello per cui maggiormente diventato famoso è stato The Curse of Frankenstein (1957), di Hammer, in cui interpretava il mostro di Frankenstein, con Peter Cushing, barone Victor Frankenstein . E' stato il primo film in cui Lee e Cushing erano co-star, e insieme girarono in oltre venti film e divennero amici intimi. Un po' più tardi, Lee ha recitato con Boris Karloff nel film Corridors of Blood (1958), ma proprio l’apparizione di Lee come il mostro di Frankenstein ha portato alla sua prima apparizione come il vampiro della Transilvania nel film Dracula (1958, conosciuto come Horror of Dracula negli Stati Uniti).

Lee tornò al ruolo di Dracula nel film omonimo di Hammer “Dracula, principe delle tenebre” (1965). Altri lavori di Lee per Hammer includono La mummia (1959); Lee ha interpretato poi Rasputin in Rasputin, Il monaco folle (1966) e Sir Henry Baskerville in Il mastino dei Baskerville (1959). Lee poi ha reinterpretato lo stesso Holmes nel 1962 di Sherlock Holmes e la collana Deadly , ed è tornato al cinema con Holmes di Billy Wilder nel film inglese Vita privata di Sherlock Holmes (1970), in cui interpreta il fratello più intelligente di Sherlock, Mycroft. Lee ha svolto un ruolo di primo piano nel film tedesco The Puzzle of the Orchid Red (1962), di lingua tedesca, che aveva imparato durante la sua formazione in Svizzera. Ha un provino per una parte nel film Il giorno più lungo (1962), ma fu respinto perché non aveva "l'aspetto di un militare".  

Fonte:  Manuela Velini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Cinema            
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags