Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Il grattacielo dei miliardari a New York
Categorie in cui questo articolo è presente :   Estero            

20 Gennaio 2016

A settembre è stato inaugurato a Manhattan un nuovo grattacielo al numero 50 di United Nations Plaza (la stessa dove sorge il Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite). Disegnato dall'archi-star inglese Norman Foster, conta 88 piani e garantisce una vista da sogno su tutta Manhattan e le isole circostanti: Roosevelt Island, Brooklyn, Queens, l'East River, la nuova Torre del World Trade Center, il Chrysler, l'Empire State Building...

Ed anche i prezzi sono da capogiro rigorosamente per miliardari: 70 milioni di dollari è il costo delle due penthouse triplex, cioè un superattico con piscina e terrazzo. Subito andate a ruba, acquistate dal Quatar. Un piano più sotto, si trovano le penthouse "semplici" da 24 milioni di dollari. Man mano che si scende ai piani bassi, anche i prezzi diventano più "economici", fino agli appartamenti bi-camera da 150 metri quadrati e da 3,8 milioni di dollari.

Su 88 appartamenti solo pochissimi restano da vendere (tra i possibili acquirenti ci sono anche due italiani, un asso del calcio e un imprenditore), per cui il grattacielo necessita di pubbliche relazioni, marketing e pubblicità a livello globale. Infatti, sul mercato immobiliare di Manhattan la presenza di acquirenti stranieri è molto forte: la maggior parte proviene dal Quatar, dalla Cina, dalla Russia, dagli Emirati Arabi. Acquistare al 50 United Nations Plaza è un buon investimento, ma anche un vantaggio dal punto di vista del networking, della vita mondana e delle relazioni sociali. Soprattutto per chi frequenta la comunità diplomatica delle Nazioni Unite ed i capi di governo.

Nel grattacielo è compresa una zona fitness (gestita da una società specializzata e dotata di piscina, palestra, sauna e personale idoneo) e l'area parcheggio. I posti macchina sono 88, uno per ogni appartamento e venduti a 150mila dollari l'uno. Si potrebbe dire che il mercato immobiliare di Manhattan sia ripartito, ma in realtà quello di lusso non ha mai conosciuto crisi.

Fonte:  Serena Marchini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Estero    U.S.A.         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags