Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Iniziative per gli anziani e le vacanze pet friendly
Categorie in cui questo articolo è presente :   Salute            

8 Novembre 2015

Sì segnalano due iniziative, una in via sperimentale l'altra già rodata, della scorsa estate. Una a favore degli anziani soli, l'altra nell'ottica delle vacanze con i propri animali domestici al seguito. La prima ha come ambientazione Milano, dove il Comune ha introdotto la figura della badante di condominio. L'iniziativa riguarda al momento (è ancora in via sperimentale) gli alloggi popolari di piazzale Dateo 5 ed è partita alla fine di luglio. Verrà messa a disposizione di 6 persone anziane o non autosufficienti un'assistente condivisa, disponibile 26 ore a settimana per aiutare questi inquilini a fare la spesa, nelle faccende domestiche e nelle uscite fuori casa. Il servizio sarà via via esteso ad altre zone di Milano e rientra nelle iniziative promosse dallo sportello CuraMi. Attivo dal 2014, si occupa di fornire baby sitter e badanti alle famiglie che ne fanno richiesta (nei primi sei mesi del 2015 le domande pervenute sono state oltre 2000).

E' invece a firma dell'Ente nazionale di protezione animali e di Solo Affitti Vacanze (piattaforma di e-commerce specializzata negli affitti turistici) un'iniziativa a carattere nazionale che si occupa di censire le case per vacanze pet friendly. Cioè che accettano animali. Anche quest'anno, la loro collaborazione ha permesso di selezionare oltre 20.000 case vacanze in affitto dove non solo si accettano gli animali domestici, ma dove cani e gatti hanno a disposizione spazi appositi per le loro esigenze. Si va, ad esempio, dal giardino privato alla terrazza fino a spazi verdi vicini. Basta andare sul sito vacanzebestiali.org ed iniziare la ricerca. Tra l'altro, in alcune regioni le esigenze dei padroni di animali sono sentite di più: in testa alla classifica vi e' la Toscana, dove la metà delle case vacanze ammettono animali domestici. Seguono l'Umbria (41% di alloggi pet friendly), Liguria e Sicilia (in entrambe le regioni le percentuali si attestano su 1/4 delle case vacanze disponibili).

Fonte:  Serena Marchini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Salute            
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags