Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Le ragazze pon pon fanno causa alle squadre di football. E vincono
Categorie in cui questo articolo è presente :   Estero            

25 Dicembre 2015

La NFL (che riunisce le squadre del football americano professionista) ha un giro d'affari di miliardi di dollari, ma le ragazze pon pon appartengono ad una categoria sottopagata, priva dei diritti basilari. Il loro esibirsi negli stadi statunitensi durante le partite anima i match e comporta una certa visibilità, ma scarsissimi riconoscimenti economici.

Per questo motivo sono molte le ragazze pon pon che si rivolgono ai tribunali per vedersi riconoscere il minimo sindacale. A fare da apripista è stata Lacy Thibodeaux che, come ha raccontato il New York Times, ha vinto in California la battaglia legale contro la squadra di football Oakland Raiders: la donna veniva pagata 125 dollari a incontro, mentre non riceveva nulla ne' come rimborso per le spese di viaggio ne' per tutta una serie di presenze aggiuntive (allenamenti, servizi fotografici, eventi promozionali). Inoltre, il suo contratto come "raiderette" era assolutamente illegale. Anche per questo il governatore della California Jerry Brown ha firmato una legge con cui le cheerleader vengono definite per la prima volta lavoratrici dipendenti e non più contrattiste freelance. Le conseguenze sul piano lavorativo? Innanzitutto, il riconoscimento del minimo sindacale e poi i buoni pasto e l'aspettativa per motivi di salute.

Il precedente stabilito da Thibodeaux è stata la leva che ha sostenuto i ricorsi di altre cheerleader: molte tra le più importanti squadre di football sono state citate in tribunale (ad esempio i Bengals di Cincinnati, i Jets di New York, i Bills di Buffalo). Uno dei casi più eclatanti è stato quello che ha coinvolto i Buccaneers di Tampa Bay: dopo aver patteggiato una multa di 800.000 dollari, sono stati costretti dal giudice a riconoscere alle loro cheerleader il salario minimo.

Fonte:  Serena Marchini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Estero    U.S.A.    Sport      
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags