Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Milano e la ripresa del mercato immobiliare
Categorie in cui questo articolo è presente :   Mercato immobiliare            

30 Agosto 2015

Le quotazioni immobiliari di Milano la rendono una delle città più costose nel territorio nazionale, tuttavia prezzi che interessano le compravendite immobiliari hanno subito una decisa flessione a causa della crisi. Gli ultimi mesi del 2014 hanno visto segnali decisamente positivi con una ripresa del mercato immobiliare, ma i dati del primo trimestre 2015 rilevano una nuova frenata del mercato. Tuttavia, la ripresa delle compravendite immobiliari è stata agevolata dall'introduzione all'inizio del 2014 di una nuova tassazione.

Su tutto il territorio nazionale i segnali positivi si riscontrano in alcune grandi città: Milano, in particolare, è stata la prima ad essere stata interessata da una ripresa del mercato immobiliare (+2%). Ad esempio, parlando del settore degli appartamenti in vendita nel mese di giugno le quotazioni mede si aggirano sui 3376 euro per metro quadro, con un calo del 3,91% rispetto allo stesso periodo del 2014, quando si richiedevano 3537 euro al metro quadro. Parlando dell'intero territorio comunale di Milano, le quotazioni medie degli appartamenti hanno raggiunto il picco più alto nel settembre del 2013 (3661 euro al metro quadro), mentre la flessione più decisa si è verificata durante l'aprile di quest'anno (3325 euro per metro quadrato).

Tuttavia, i prezzi cambiano a seconda della tipologia di appartamenti: infatti, per quanto riguarda mansarde ed attici in vendita i prezzi richiesti sono prezzi decisamente più alti (4.849 euro al metro quadro). Gli attici sono la tipologia immobiliare caratterizzata dalle quotazioni più alte e quella interessata da prezzi con tendenza inversa: infatti, a differenza di ville, villette a schiere, case indipendenti e tutte le altre tipologie di appartamenti (i cui prezzi sono in flessione da anni), le quotazioni immobiliari degli attici sono in continuo aumento.

Analizzando l'andamento delle diverse macroaree, si nota come quella di Fiera-San Siro sia rimasta stabile, mentre quella di Navigli-Famagosta è interessata da un aumento del 1,2%, mentre quella del Centro ha avuto una crescita più contenuta (+0,6%). infatti, le aree Moscova, Garibaldi e Brera hanno avuto un mercato immobiliare caratterizzato da un buon livello di compravendite. Soprattutto la domanda di bilocali e di monolocali è aumentata (soprattutto ad uso investimento, a causa della manifestazione EXPO), con prezzi che raggiungono il punto più alto nella zona tra le vie Treves, Fonti Chiari e Monti di Pietà (10000 euro al metro quadro) ed in quella tra Corso Como e Piazza XXV Aprile (8000 euro al metro quadro).

La flessione maggiore si registra nelle macroaree di Vercelli-Lorenteggio (meno 3,2%), Bovisa-Sempione (-4,5%) e Città Studi-Indipendenza (meno 3,2%). Bisogna ricordare che molti stilisti ed artisti di design hanno deciso di aprire sedi in aree dismesse e riqualificate in modo da trasformarle in poli attrattivi. È il caso del museo Armani con polo espositivo annesso aperto nell’area ex Ansaldo. Altro polo di attrazione per investimenti è il Politecnico, soprattutto nelle zone di Viale Abruzzi, Corso Buenos Aires e Viale Gran Sasso. Altro quartiere vivace dal punto di vista delle compravendite è Isola.

In genere l'attenzione è rivolta ad appartamenti con tagli medio-piccoli, mentre più grandi attirano l'interesse solo se le quotazioni immobiliatìri sono vantaggiose. Inoltre, le rilevazioni indicano che la ripresa delle compravendite è dovuta anche al fatto che i potenziali acquirenti sono spinti all'acquisto anche grazie alla situazione migliore per quanto riguarda i mutui. Le banche sono più proponse ad erogarli, ma rimangono ancora decisamente prudenti. Altro impulso alle compravendite immobiliari per investimenti è dato dall'EXPO, così come per quelle commerciali (soprattutto per quanto riguarda gli esercizi della ristorazione e del fashion).

Fonte:  Serena Marchini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Milano    Immobiliare         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags