Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Piatti pronti consegnati a domicilio con Rolls Royce e altre auto di lusso
Categorie in cui questo articolo è presente :   Estero            

13 Febbraio 2016

Nonostante la campagna moralizzatrice del presidente cinese Xi Jimping (iniziata fin dai primi giorni del suo mandato e per la quale funzionari e imprenditori non possono ostentare borse, accessori e alcolici costosi) in Cina la passione per il lusso rimane altissima. E soprattutto per il lusso straniero. I brand stranieri famosi a livello internazionale, infatti, sono sempre preferiti ai marchi locali di lusso ed alta moda. Le recenti svalutazioni dello yuan, che tanto hanno pesato sulle borse asiatiche (e in parte anche su quelle mondiali) hanno avuto tra l'altro lo scopo di sostenere l'economia cinese, favorendo le esportazioni a scapito delle importazioni. Di conseguenza, il cambio sfavorevole limita il flusso di capitali cinesi all'estero e l'acquisto di beni di lusso stranieri. Ma se il lusso rimane un sogno, questo non impedisce ai cinesi di ammirarlo e desiderarlo. Le auto di lusso sono uno degli status symbol più amati, tanto che ha scatenato una vera e propria moda: la consegna del take away a casa su costosissime auto straniere. Pietanze di pochi yuan consegnate a domicilio a bordo di una Bentley o di una Rolls Royce. Per la serie, se non puoi permettertele, almeno guardale e ammirale.

La moda è partita dell'iniziativa dell'imprenditore Xiao Xhang, che ha iniziato a consegnare a domicilio frutta e spaghetti cinesi nella città di Sinhua (provincia dello Zhejiang) a bordo della sua Rolls Royce. Grazie alla diffusione delle foto su internet è diventato una celebrità e le richieste sono salite alle stelle, così come i suoi profitti: in un giorno è riuscito a guadagnare 10mila yuan (una porzione di spaghetti cinesi costa 15 yuan). A questo punto, non solo Xhang ha cominciato ad utilizzare altre prestigiose auto di lusso per soddisfare gli ordini, ma l'idea è stata ripresa da altri imprenditori, sia a Pechino che nelle province. Ad esempio, a Zhurhou (provincia di Hunan) l'imprenditore Long Xing Liang usa una Porsche per consegnare a domicilio il tè ed i biscotti artigianali dal suo negozio, mentre altri imprenditori hanno a disposizione anche un vero e proprio parco macchine. Altri, invece, come una giovane donna di Shanghai, trasformano un'auto di lusso in un chiosco temporaneo.

Fonte:  Serena Marchini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Cina    Estero         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags