Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo STATUA DELLA LIBERTA’: ALLARME BOMBA
Categorie in cui questo articolo è presente :   Attualità            

26 Aprile 2015

L'allarme bomba che ha costretto l'evacuazione della Statua della Libertà e di Liberty Island, l’ isola su cui si trova il famoso simbolo degli Stati Uniti e della città, nel porto di New York, è stato revocato come ha annunciato il National Parks Service ( NPS).

Migliaia di turisti e tutti i dipendenti che si trovavano al momento all’interno della struttura sono stati evacuati durante la giornata dopo che è arrivata una telefonata anonima, da un uomo che ha minacciato di far saltare il famoso monumento, come è stato detto in una dichiarazione Mini Rambo, portavoce della NPS, l'agenzia federale che gestisce i parchi nazionali degli Stati Uniti.

L'allarme è stato revocato circa quattro ore più tardi dal ricevimento della telefonata anonima, e nel frattempo i cani da fiuto del gruppo antiterroristico del Dipartimento di Polizia di New York (NYPD) non hanno trovato alcun oggetto sospetto.

Liberty Island, sede di quattro milioni di visitatori ogni anno, riaprirà al pubblico il giorno dopo, ovvero sabato 25 aprile, così è stato riferito da parte della NPS.

Il servizio di traghetti da e verso l'isola stato sospeso per la durata dell’intera operazione per questioni di sicurezza.

La società della Statue Cruises, le cui navi operano tra Liberty Island e Battery Park, che si trova sulla punta meridionale di Manhattan, ha detto di aver evacuato 2.700 persone e hanno offerto ai passeggeri un rimborso totale del viaggio.

La Statua della Libertà, è uno dei monumenti più famosi del Stati Uniti .

E' stato costruito in Francia e offerto dal popolo francese, in segno di amicizia tra i due popoli, per celebrare il centenario della Dichiarazione di indipendenza americana. La statua è stata inaugurata il giorno 28 ottobre 1886 alla presenza del presidente degli Stati Uniti, Grover Cleveland. L'idea è nata dall'avvocato e professore del Collège de France Edouard de Laboulaye nel 1865. Il progetto è stato assegnato nel 1871, allo scultore francese Auguste Bartholdi. La statua fa parte dei luoghi storici nazionali da 15 ottobre 1924 e la World Heritage List dei dell'UNESCO dal 1984. Dopo gli attentati dell’ 11 settembre 2001, Liberty Island era off limits prima di essere riaperta al pubblico nel mese di dicembre dello stesso anno, ma non l'accesso al piedistallo, alla corona e all'interno della statua. Il piedistallo è stato nuovamente accessibile a partire dal 3 agosto 2004. Solo i primi dieci piani e il museo erano aperti ai turisti, a condizione di aver prenotato un monumento Access Pass almeno due giorni prima della visita. Sebbene l'interno della statua sia inaccessibile, una vetrata all'interno della base permette di vedere la struttura interna realizzata da Gustave Eiffel. Tutti i visitatori che desiderano viaggiare su Liberty Island sono controllati esattamente come avviene negli aeroporti.

Fonte:  Manuela Velini   
Tags in cui l'articolo è presente :    Barak Obama    U.S.A.         
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags