Home CASAndo News

Pubblica News

Ricerca Annuncio

Pubblica Annuncio

icona degli articoli pubblicati Dettaglio Articolo  

Nuovo Articolo Un pensiero in vacanza
Categorie in cui questo articolo è presente :   Attualità    Cultura         

11 Agosto 2012

Aspetto le ferie che quest'anno arriveranno a fine agosto, più si avvicinano e più sento le forze venir meno, come spesso accade.
Penso all'etimologia della parola e mi piace molto: Vacante=essere vacuo, libero, sgombro.
Mi piace soprattutto quel "vacuo" che da la patente alla leggerezza e spensieratezza. Mi chiedo quanto siamo in grado noi essere umani di vivere "vacanti". Certo, ci sono milioni di persone che vivono perennemente in vacanza dal pensiero, dalla conoscenza e dalla riflessione. Ma io non sto parlando di quella vacanza. Sto parlando di quella che concediamo al nostro animo di ritrovarsi a contatto con le emozioni più primordiali, ataviche, istintive. Di quelle emozioni che aprono il cuore alle reazioni non filtrate dalla frenesia e dalle frustrazioni quotidiane di una vita che troppo spesso non ci 
somiglia.
Infatti quando si é in vacanza si cerca quasi sempre il contatto con la natura o con l'arte costruita dall'umana esistenza, si cerca, insomma, la bellezza, che può passare attraverso tutti i nostri sensi. Ma questo dipende solo dal gusto, insindacabile, delle nostre individualità.
Credo che sia proprio la bellezza a dare valore ad una vacanza, quell'armonia perfetta tra la compagnia in cui ci si ritrova e i luoghi che si abitano.
Credo che sia il migliore desiderio per una vacanza.

Fonte:  Petra Soffice   
Tags in cui l'articolo è presente :    Arte    Ferie    Vacanze      
    
          Share on Tumblr




Iscriviti alle nostre News

Nome: *
Mail: *
Informativa Privacy

icona degli articoli pubblicati Categorie

icona dei Tegs degli articoli pubblicati Tags